Cosa dai tu come leader della tua azienda, la tua leadership è riconosciuta? cosa dai ai tuoi collaboratori, qual è il valore aggiunto percepito dalla tua realtà come imprenditore?

Sei un folle come Steve Jobs? Un rivoluzionario come Bill Gates? Uno stratega come Howard Schultz che ha lanciato Starbucks? oppure sei una persona con grandi idee come Mark Zuckerberg con il suo Facebook?

Quando sei assorto nei tuoi pensieri, nel tuo studio, nel tuo ufficio, a casa, al ristorante, mentre cammini girando nella città dove abiti, riesci a pensare come uno di loro?

Se lo fai, sicuramente stai pensando in modo non prestabilito cioè senza luoghi comuni, non convenzionale, sei diverso dagli altri altrimenti ti perderesti come tanti tuoi colleghi imprenditori dietro ad una miriade di ostacoli e pensieri negativi e critiche che rallentano la realizzazione degli obiettivi.

Devi essere capace di distinguerti da tutti gli altri, devi essere capace di sognare qualcosa di grande, qualcosa che agli occhi degli altri sia impossibile da raggiungere,avere un’ottima leadership ti aiuterà.

 

leadership-management

 

  1. Se vuoi avere una grande Leadership devi Intuire cosa desiderano le persone che lavorano con te ed  identificarti con loro, sentire come loro. devi comprendere e conoscere le loro speranze, i loro sogni i loro progetti e farli tuoi, devi aiutarli a realizzarli! Se perdi il contatto con loro vai in confusione e non avrai Leadership, non sarai più seguito.
  2. Non dubitare mai della meta che hai in testa e che hai condiviso con tutti i tuoi collaboratori.  Se qualcuno non ti segue vuol dire che tu non hai la leadership che la tua funzione richiede o che non sono le persone che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo, realizzare il tuo e il suo sogno. Devi portare all’interno della tua azienda i campioni che fanno la differenza.
  3. Devi essere e pensare come uno stratega, la leadership richiede la capacità di vedere l’essenziale, devi puntare dritto alla meta senza lasciare che altri ti facciano perdere tempo prezioso, lasciando da parte tutto ciò che ad altri fa paura, tu solo perchè hai creato la tua azienda, sei una persona coraggiosa. Chi cerca di frenarti sono le persone che non hanno avuto il tuo coraggio,  la tua audacia di osare. Devi essere una sicurezza ed avere una velocità di azione che ti consente di vincere in situazioni considerate disperate.
  4. Crea un rapporto con i tuoi collaboratori, devi conoscerli tutti personalmente, devi sapere tutto di loro. Non solo se hanno competenze adatte al ruolo, ma devi interessarti a loro, devi dare una pacca sulla spalla quando fanno bene le cose, devi dare loro una mano quando sbagliano, capire insieme a lui/lei dove si poteva fare meglio, vedere sempre la parte positiva della persona. Chi ha leadership è interessato ai suoi collaboratori davvero. Se guardi solo gli sbagli, continuerai a trovare scuse se le cose vanno male e darai sempre la responabilità ad altri. Pensa in modo controintuitivo, pensa a cosa puoi fare tu per loro. Pensa dove puoi dare quel valore aggiunto per essere una guida.
  5. Devi essere un abile comunicatore, creare e amalgamare il gruppo, influenzare in modo positivo ogni divisione della tua attività. Saper gestire le tensioni che si vengono a creare è segno di grande leadership. Devi cogliere le insoddisfazioni, se ci sono, e coglierle come un’opportunità per mettere in atto un cambiamento. Questi sono gli elementi di base della leadership del grande imprenditore, colui che lascia il  segno nel suo gruppo, colui che si fa seguire.

DEVI ESSERE IL LEADER CHE SARESTI DISPOSTO A SEGUIRE